Comunicazione del Sindaco

...

23/03/2020

coronavirus

Cari concittadini e concittadine,
sono da poco stato ufficialmente informato di un caso di contagio da coronavirus nel nostro territorio di Sorgà.
Voglio rassicurarvi che stiamo mettendo in campo tutto quello che è nelle nostre possibilità per combattere questo nemico invisibile.
Sono stati chiusi gli uffici comunali al pubblico se non per urgenze, le varie ordinanze regionali e i DPCM hanno chiuso i parchi, l'isola ecologica, attività non legate all'alimentare e limitato notevolmente la nostra libertà di movimento.
Stiamo predisponendo in collaborazione Auser un servizio di consegna di beni alimentari e di prima necessità a domicilio per i più bisognosi, che partirà martedì. Sempre a partire da martedì inizieremo a distribuire le mascherine donate dalle Regione Veneto.
Non ci sono tanti modi per fermare il contagio, anzi ce n'è uno soltanto ed è quello di uscire il meno possibile e muoversi solo per motivi di lavoro, di salute o per rifornirsi di generi di prima necessità.
Tante, troppe persone continuano a girare ancora per il paese senza effettivi buoni motivi: il giro in bici o la passeggiata la faremo quando questo delicatissimo momento sarà passato, ma per adesso il messaggio che deve passare è STATE TUTTI A CASA.
Sono convinto che se andremo tutti insieme nella stessa direzione ce la faremo, Sorgà ce la farà.
Grazie per la collaborazione di tutti.

Nuvolari Christian, Sindaco di Sorgà